images
CHIESA S.MARIA IMMACOLATA E PAVONIANA BRESCIA

OPERA PAVONIANA

{

PRESENTAZIONE SERVIZI – OPERA PAVONIANA
All’interno dell’istituto dei Figli di Maria Immacolata – Opera Pavoniana si trovano 5 servizi
educativi che rappresentano la filiera dei servizi educativi per minori; è il tentativo di dare una
risposta complessa alle innumerevoli richieste e bisogni che arrivano dal contesto cittadino,
provinciale e regionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE (CAG) “Pavoni”
È un servizio diurno aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 13.00 alle ore 18.00. Accoglie
ragazzi maschi e femmine delle scuole medie e superiori che, liberamente, decidono di
iscriversi e di partecipare alla proposta.
I ragazzi hanno la possibilità di pranzare e di fare i compiti all’interno del Centro.
Tra le attività proposte, oltre a momenti ludici, ci sono laboratori teatrali, di cucina e di altre
forme di attività espressiva.
Ogni 15 giorni il CAG apre anche la sera (con proposte dedicate) dalle 18.00 alle 22.30 per i
ragazzi adolescenti e neo-maggiorenni.

 

GRUPPO FORMAZIONE LAVORO (GFL) “Pavoni”
Il servizio ospita maschi e femmine dai 16 ai 21 anni d’età e si configura come un “laboratorio
esperienziale permanente” in cui le persone accolte non imparano un mestiere (attività in
carico ai Centri Professionali), ma imparano l’ABC del lavoro. Il lavoro, dunque, che diviene
strumento educativo e formativo per riattivare le risorse sopite che, situazioni particolari di
vita, hanno momentaneamente affievolito.
Dopo un periodo di inserimento, in cui i ragazzi lavorano anche sugli aspetti formativi di base,
il tentativo del servizio è quello di poter avviare dei tirocini esterni con aziende collegate al
centro stesso.

 

CENTRO DIURNO per MINORI “ESSERE”
Il Centro Diurno “Essere” ospita ragazzi maschi dai 10 ai 18 anni.
Si caratterizza per l’apertura dal lunedì al venerdì dalle 12.00 alle 20.00 e per l’accoglienza di
persone che afferiscono ai servizi sociali della tutela minori o della prevenzione. Può ospitare
un massimo di 12 persone e si contraddistingue per lo spiccato e necessario lavoro con la
famiglia d’origine. Le iniziative sono volte, infatti, a poter creare le condizioni per cui la
famiglia riesca a trovare un equilibrio (educativo e operativo) tale da non dover intervenire
con soluzioni più drastiche.


COMUNITA’ EDUCATIVE “LA CONCHIGLIA” e “LA NOSTRA CASA”
Le comunità educative sono servizi residenziali in cui vengono inseriti ragazzi maschi dai 10
ai 18 anni allontanati dal proprio nucleo familiare su disposizione del Tribunale per i
Minorenni. Sono allontanamenti che vengono disposti per poter dare tranquillità al minore in

un momento in cui il nucleo familiare sta attraversando una situazione di difficoltà tale da non
permettere al minore stesso una crescita serena ed equilibrata.
Scopo delle comunità è quello che i ragazzi si fermino il meno possibile presso le loro
strutture (in linea con la legge 184/83 riv. 149/01 che regolamenta gli affidamenti etero
familiari) e che, nel frattempo, gli possano essere garantiti tutti gli interventi atti al loro
benessere ed alla loro crescita e realizzazione personale.

Festa dell'Opera Pavoniana 2019

IMG-20190605-WA0010
Create a website